e poi un film diventa un po’ come una medicina

Oggi esce Harry Potter.

   Ecco, forse ci saranno un sacco di film di cui si attende l’uscita, un sacco di libri che non si vede l’ora di leggere, ma Harry Potter lo aspetto sempre come un bambino.
   Da quando avevo nove anni e sono andato a vedere il primo film e sussultavo dicendo uh! quello è Sileeente! e poco dopo uh! quella è la McGraaanitt! a oggi, che fremo tutto e non vedo l’ora di vedere questo film – insomma, non è cambiato niente. Anche se è sono cresciuto, anche se la vita è andata avanti e ho capito che nella realtà non c’è spazio per la magia, anche se a dire la verità il terzo film mi ha un po’ deluso e anche gli ultimi due libri sono un po’ usciti dal seminato, anche se è cambiato tutto non è cambiato niente. Harry resta sempre Harry, con il suo mondo i suoi luoghi i suoi personaggi.
   Li ho amati, quei personaggi, mi ci sono affezionato, mi sono offeso, li ho perdonati, ho detto NO! ho detto vai! ho detto puah. Ci sono rimasto di merda per la morte di qualcuno, ci sono rimasto di merdissima con la carneficina del settimo libro, e ho urlato disperato quando è morta Bellatrixperché non doveva morire, insomma, suvvia.

   E adesso così, come se niente fosse, esce Harry Potter.
E la voglia è quella lì, di andare in mezzo alla strada con mantello e bacchetta e urlare ehi gente, che ci fate in casa, è uscito il sesto film! però siamo adulti e non si può fare.

   Essenzialmente è come dice Meredith di Grey’s Anatomy.

« Siamo adulti. Quando è successo? E come si torna indietro? »

Annunci

2 commenti to “e poi un film diventa un po’ come una medicina”

  1. A me viene da piangere, insomma. Non si può no, per quelle due ore tornerò indietro nel tempo e mi scorderò del mondo un po’ freddo e apatico che abbiamo intorno – perchè noi siamo cresciuti un po’ speciali, e Harry Potter ci tira fuori la magia che il mondo ci sopprime.

    Vai nepoh.

  2. se qualcuno fa morire, tu fai rivivere; se non ti va di crescere, non farlo: nessuno ti obbliga; cresci tuttavia in statura e intellgenza: il resto sono cazzate. O quasi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: