giusto per fare il punto della situazione

Come conclusione, volevo solo mettere per iscritto un paio di cosette.

Per prima cosa ho sentito l’emozione penetrare nel mio cuore; ho visto la mia vita dolcemente violentata da un sentimento che non conoscevo.
Poi ho scorto la felicità irradiarmi della sua luce, riempire la mia esistenza.
Ho lottato con le unghie e con i denti per quella felicità, ho cercato di tenerla stretta. Sono arrivato perfino ad illudermi, per non perdere quello stato di elevazione: ho creduto in un dio fasullo, ho pregato in una lingua inesistente. Ho scommesso sul cavallo zoppo, credendo – dopotutto – di poter vincere: questo è l’atteggiamento dell’artista.

Infine ho perso.
Ho visto il mondo strapparmi via la felicità. Ho subito l’ipocrisia e la viltà; sono stato seviziato dall’ignavia e dalla paura. Sono rimasto incatenato ad assistere alla mia disfatta, ho atteso immobile percorrendo la mia caduta. Ho avvertito la mia anima dilaniarsi, ho udito la mia vita cadere in pezzi. Sono rimasto a giacere silenziosamente per ore, per giorni, per mesi.
Sono morto e ho deciso di rinascere.
Avevo scambiato le mie gambe per ali splendenti; ma quando queste mi sono state divorate dalla paura, ho dovuto reimparare a camminare.

Adesso, adesso devo ancora capire se sto camminando o se sto strisciando.
Eppure la differenza sembra così sottile a chi ha volato alto, tanto da scottarsi con il sole.

Non è finita, o forse sì.
Ma ho perso una battaglia: vincerò la guerra.
E se perderò anche quella, ne vincerò di certo un’altra.

Annunci

One Comment to “giusto per fare il punto della situazione”

  1. ahah non sai quanto ti capisco 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: