Archive for aprile, 2011

aprile 2, 2011

DARK SIDE OF THE SPRING

Il bioritmo che va a puttane, l'estro per lo studio che gli fa da pappone.

L'Esame di Stato che si avvicina e le lezioni cui, ormai, non manca altro che la colonna sonora di Rocky e un montaggio adrenalinico.

(Tra l'altro ho cominciato a giocare a Pokémon Nero, e sta diventando la mia rovina.)

Immagine

… e a proposito: Madre che ha smesso di sfornare dolciumi.

Il piumone che, fosse per me, resisterebbe anche ai caldi torridi della foresta pluviale – il pensiero dovermi fare il letto con lenzuolo e coperta ogni mattino, devo ammetterlo, mi uccide.

Il cane che non mangia, il traffico che aumenta, il polline che sminchia.

Ma soprattutto la prima zanzara in camera mia – giuro.

Ah già, e poi stiamo bombardando la Libia.
Anzi no, è vero – i nostri caccia non sparano.

I rivoltosi cercano di estradare Gheddafi, Bossi vuole gli immigrati fora da i ball, La Russa manda Fini a quel paese (del resto se l'attacco è la miglior Difesa, figuriamoci un vaffanculo). Insomma, sembra proprio che si trovino tutti nel posto sbagliato.

Un po' come quei civili colpiti per sbaglio, ad esempio.

(Fiuuu, meno male che i nostri caccia non sparano!)